Cerca
  • Avv. Francesco Ranieri

Divorzio e figli: diritto di visita immutato anche in tempi Coronavirus

Con una recente pronuncia il Tribunale di Milano ha stabilito che la normativa restrittiva introdotta con la decretazione di urgenza non ha affatto inciso sui diritti (e doveri) di visita stabiliti in favore del genitore "non collocatario" che, dunque, rimangono tendenzialmente inalterati.

Dispone più precisamente il Tribunale che “nessuno dei due genitori può sulla base di una propria iniziativa unilaterale estromettere l’altro genitore o ridurre i tempi di permanenza del figlio con l’altro genitore; eventuali variazioni temporanee dovrebbero essere discusse e concordate dai genitori (fermo restando che in mancanza di accordo tra i genitori, vanno applicati i provvedimenti vigenti)".

Si tratta di una pronuncia di merito che esprime un orientamento tendenziale e che, in ogni caso, ci si auspica venga applicato solo nelle residuali ipotesi in cui non riesca a prevalere il buon senso e l'interesse primario dei figli.


1 visualizzazione

VialeViale Papa Giovanni XXIII, 

Viale Papa Giovanni XXII, 2A

70124 - B A R I

Tel. 0805618083

©2020 di Studio Legale Ranieri.