Cerca
  • Avv. Francesco Ranieri

Jobs Act: nuova bocciatura in vista


In arrivo una nuova bocciatura (l'ennesima) per il c.d. "Jobs Act". L'ufficio stampa della Corte Costituzionale ha reso noto che sono state esaminate dal Giudice delle Leggi le due ordinanze di rimessione trasmesse dai Tribunali di Bari e di Roma, con riguardo al criterio dell'indennità da corrispondere nel caso di licenziamento illegittimo per vizi formali e sostanziali (legato ad uno stretto automatismo con l'anzianità maturata). L'Ufficio stampa ha anticipato la dichiarazione di incostituzionalità dell'art. 4 del D.Lgs n° 23/15 relativamente all'inciso "di importo pari ad una mensilità dell'ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto per ogni anno di servizio". Non sono ancora note le motivazioni che, si precisa, verranno pubblicate nelle prossime settimane.

0 visualizzazioni

VialeViale Papa Giovanni XXIII, 

Viale Papa Giovanni XXII, 2A

70124 - B A R I

Tel. 0805618083

©2020 di Studio Legale Ranieri.